Concorso straordinario, Nota Ministero Istruzione su uso strumenti e griglia valutazione quesito lingua inglese

Concorso straordinario, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la Nota N. 31727 del 14 ottobre 2020 contenente dei chiarimenti in merito all’utilizzo di strumenti da parte dei candidati. Inoltre, viene indicata  la griglia di valutazione riguardante i quesiti di lingua inglese. 

Qui di seguito riportiamo il contenuto dell’avviso ministeriale firmato dal Direttore Generale Filippo Serra.

Nota N. 31727 del 14 ottobre: chiarimenti su uso strumenti e griglia valutazione quesito lingua inglese

Nella nuova nota si legge quanto segue: 

‘Si rende noto che il Comitato tecnico scientifico nell’ambito dei propri lavori non ha espresso autorizzazioni in deroga a quanto stabilito dall’articolo 13, comma 7 del Decreto dipartimentale n.510 del 23 aprile 2020, come riformulato dal Decreto dipartimentale n.783 del 10.07.2020, ravvisando che la tipologia delle prove non richiede l’utilizzo di strumenti da parte dei candidati.

Ha chiarito, inoltre, che le modalità di predisposizione dei quesiti di lingua inglese prevedono la risposta in lingua inglese che sarà valutata secondo indicatori e descrittori relativi alla sola comprensione del testo, come di seguito riportato.’

Qui sotto riportiamo il testo integrale della Nota con la griglia di valutazione del quesito di lingua inglese