Piano anti Covid-19: Regioni cercano linea comune da presentare al Governo
Piano anti Covid-19: Regioni cercano linea comune da presentare al Governo

Oggi 17 ottobre, alle ore 16, era prevista la riunione fra le Regioni alla ricerca di un piano anti Covid-19 che avesse una linea comune, da presentare poi al Governo.

Nuovo DPCM di Conte: le Regioni in fermento

C’è fermento e timore per le misure anti Covid-19 che conterrà il nuovo DPCM di Conte, in arrivo entro lunedì. Si teme per l’economia in generale, ma anche per la scuola. Oggi la riunione fra le Regioni, alla ricerca di una linea d’azione comune, un piano da presentare al Governo.

Dalle prime indiscrezioni, la Lombardia intende dire no a qualsiasi tipo di lockdown, anche parziale, delle attività produttive. Queste devono restare aperte, pur rispettando i protocolli di sicurezza. Non farlo, significherebbe rischiare un colpo fatale all’economia.

Si chiederanno aiuti immediati per artigiani, professionisti, partite IVA e dipendenti in isolamento e quarantena.

Scuola con DAD e ingressi scaglionati

Per la scuola, l’orientamento delle Regioni sembra essere quello di puntare sulla didattica a distanza alle superiori e alle università e sugli ingressi scaglionati per tutti. La chiusura della scuola, al momento, sembra l’ipotesi più remota.