DPCM, ore decisive e Boccia annuncia: 'A metà dicembre tutta l'Italia sarà gialla'

Legge di Bilancio 2021, il Consiglio dei Ministri si è riunito nelle scorse ore per l’approvazione del disegno di legge del Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023. Naturalmente, il ddl riguarda strettamente le misure da adottare per la protezione e il rilancio dell’economia in piena emergenza Covid, oltre alla tutela della salute dei cittadini.

Legge di Bilancio 2021, CdM approva il ddl

Tra le varie misure previste all’interno del nuovo ddl riguardante la Legge di Bilancio 2021, citiamo lo stanziamento di circa 4 miliardi a sostegno del personale medico e infermieristico; per quanto concerne, invece, le famiglie, il governo prevede una grande riforma, a partire da luglio 2021, che andrà a introdurre l’assegno unico, esteso anche agli autonomi e agli incapienti oltre al prolungamento della durata del congedo di paternità.

Loading...

Il governo ha previsto nuovi stanziamenti per portare a regime il taglio del cuneo fiscale per i redditi sopra i 28mila euro oltre al varo di una riforma fiscale. Per i giovani, previsto l’azzeramento per 3 anni dei contributi per le assunzioni degli under 35, mentre sul fronte previdenziale, è stata prevista la proroga dell’Ape Sociale e di Opzione Donna.

Legge di Bilancio 2021, novità in arrivo per la scuola

E veniamo alle novità riguardanti la scuola. Lo stanziamento complessivo sarebbe di circa 6 miliardi di euro per le seguenti misure:

  • Assunzione di 25mila insegnanti di sostegno attraverso un finanziamento di 1,5 miliardi di euro;
  • Edilizia scolastica: previsto lo stanziamento di 1,5 miliardi di euro;
  • Diritto allo studio: contributo di 500 milioni di euro l’anno.
  • Università: stanziati 500 milioni di euro l’anno per il settore universitario;
  • Edilizia universitaria e progetti di ricerca: il governo destinerà, inoltre, 2,4 miliardi all’edilizia universitaria e ai progetti di ricerca.

Ricordiamo che il testo riguardante la manovra finanziaria 2021 sarà inoltrato nei prossimi giorni in Parlamento, dove sarà soggetto, con tutta probabilità, a diversi interventi di correzione: l’approvazione dovrà avvenire entro la fine dell’anno.