Scuole chiuse? OMS: 'devono restare aperte, non sono fonte di contagio'
Scuole chiuse? OMS: 'devono restare aperte, non sono fonte di contagio'

Scuole chiuse in Campania, è notizia dell’ultimora quella che arriva dalla quinta sezione del Tar della Campania che ha provveduto a respingere il ricorso presentato da un gruppo di cittadini, rappresentati dagli avvocati Felice Laudadio e Alberto Saggiomo, volto ad annullare l’ordinanza regionale firmata dal governatore della regione, Vincenzo De Luca.

Ricordiamo che tale ordinanza ha provveduto a sospendere l’attività didattica in presenza per le scuole primarie e secondarie sino al prossimo 30 ottobre.

Loading...

Scuole chiuse in Campania, Tar respinge ricorso

I decreti N. 1921 e N. 1922 del Tar della Campania respingono di fatto il ricorso, osservando che la Regione Campania avrebbe ‘esaurientemente documentato l’istruttoria sulla base della quale ha inteso emanare la gravosa misura sospensiva; dando conto, in particolare, quanto all’idoneità della misura adottata, della correlazione tra aumento dei casi di positività al COVID-19 e frequenza scolastica, nonché della diffusività esponenziale del contagio medesimo’.

Loading...

La Regione, tra l’altro, avrebbe anche manifestato ‘il proposito di rimodulazione dell’ordinanza alla luce del decreto ministeriale del 18 ottobre’. A fronte di quanto sopra esposto, il Tar ha respinto l’istanza cautelare fissando la trattazione in camera di consiglio per il prossimo 17 novembre.