Legge 104
Legge 104: come influisce su TFR, tredicesima e ferie? E sulla pensione?

La legge 104/92 e i permessi spettanti, quanto incidono sul trattamento di pensione, ferie, TFR e tredicesima? Chi ne usufruisce per se o per un proprio caro, quali conseguenze deve aspettarsi?

Legge 104/92, ferie, TFR e tredicesima

I permessi legge 104 non incidono sul TFR e la tredicesima mensilità in nessun modo. La contribuzione figurativa è accreditata senza oneri da parte del lavoratore.  Allo stesso modo, non incidono sugli eventuali giorni di ferie che spettano al lavoratore, che sono distinti da quelli che l’INPS riconosce ai lavoratori disabili o ai familiari che li assistono.

Loading...

Diverso è il discorso per il congedo straordinario (legge 151). La normativa, in questo caso, dice in modo specifico che durante la fruizione del congedo retribuito non maturano ferie, tredicesima mensilità e trattamento di fine rapporto.

Loading...

Legge 104 e pensione

I permessi di cui usufruisce il beneficiario della legge 104/92 godono  del riconoscimento automatico dei contributi da parte dell’INPS, per cui non compromettono né il diritto, né la misura della pensione.

permessi della 104/92 sono utili sia per il conteggio del periodo ai fini dell’accesso alla pensione, che per il calcolo dell’assegno. Se ci si dovesse rendere conto che non sono stati calcolati, basterà fare richiesta all’INPS territoriale competente per vederseli riconoscere. Vedi l’aggiornamento delle agevolazioni della Legge 104.