Comunicato UGL su riapertura scuole: 'No a inutili rischi!'
Comunicato UGL su riapertura scuole: 'No a inutili rischi!'

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato inviatoci dall’Ufficio Stampa della Federazione Nazionale UGL Scuola.

Cuzzupi: la morte del prof. Pulizzi è una ferita insanabile per la Scuola

“Il dolore che ci ha colto per la morte del prof. Natale Pulizzi, vice preside della scuola Nosengo di Petrosino (provincia di Trapani) è lancinante, un qualcosa che mai avremmo voluto apprendere. Anche la scuola viene così colpita in modo violento e irreparabile dal virus che sta seminando angoscia e paura, lasciando drammaticamente intendere che non siamo in presenza di un’isola felice”. 

Questa la dichiarazione con voce rotta del Segretario Nazionale UGL Scuola, Ornella Cuzzupi, rilasciata appena appresa la triste notizia. 

“Siamo in presenza di un terribile segnale sulla necessità di alzare al massimo il livello di attenzione nei riguardi dell’Istituzione scuola, lasciando da parte ogni pregiudizio e difesa di posizioni politiche. La scuola è fatta da donne, uomini e giovani che devono essere garantiti e, soprattutto, che non devono rappresentare un rischio per se stessi e per gli altri. Ne prendano atto tutti – afferma il Segretario Nazionale – invece di ostentare sicurezze e determinazioni che non hanno concretezza. Questa tragedia deve essere di monito per il futuro e per le valutazioni da fare”. 

Alla famiglia del prof. Pulizzi, alla scuola dove per anni egli ha prestato servizio, alla sua comunità, l’UGL Scuola, con addolorata costernazione, esprime il più sentito cordoglio.