Scuola, Nota Ministero Istruzione su concorso straordinario e correzione prove

Stop ai contratti di supplenza dell’organico Covid. Il Corriere ha riferito in una articolo di ieri, di una strana circolare già giunta ai presidi di Toscana, Veneto e Abruzzo in cui si chiede di fermare i contratti non ancora firmati. Sembra che il Ministero abbia fatto un conteggio sbagliato.

Stop all’organico Covid: la circolare

A quanto pare, non ci sono abbastanza soldi per pagare il personale Covid, ovvero docenti e ATA aggiuntivi che dovrebbero dare sostegno alle scuole in questo periodo di emergenza. L’errore arriva proprio dal Ministero dell’Istruzione, che ha inviato agli uffici scolastici una tabella di calcolo che non corrisponde alla spesa calcolata dal sistema NoiPa.

Il Ministero deve rifare i conti

Ora si resta in attesa che venga elaborato il calcolo corretto dei fondi a disposizione. Nel frattempo, si chiede alle scuole di sospendere l’attivazione degli incarichi non ancora perfezionati dell’organico Covid.