Docenti e ATA in quarantena o isolamento fiduciario: nota MI con disposizioni
Docenti e ATA in quarantena o isolamento fiduciario: nota MI con disposizioni

Il Ministero dell’Istruzione ha emanato la nota 1934 del 26 ottobre con le disposizioni per il Personale ATA e i docenti in quarantena o in isolamento fiduciario. La nota accompagna l’ipotesi di contratto sulla didattica a distanza sottoscritto da alcuni sindacati, tra cui Anief.

Docenti in quarantena o isolamento fiduciario: nota MI

La nota MI, in generale, dispone per i docenti e le classi in quarantena con sorveglianza attiva o isolamento fiduciario, che la didattica avvenga a distanza (DDI).

Quando è solo il docente ad essere in quarantena, viene disposto che un collega sia in presenza contemporaneamente in classe, per non lasciare soli gli alunni.

Disposizioni speciali sono date per i docenti di sostegno e per quando è necessaria la nomina del supplente.

Personale ATA: disposizioni

Per il personale ATA in in quarantena con sorveglianza attiva o isolamento fiduciario, è disposto il ricorso al lavoro agile.

Per coloro che svolgono attività incompatibili col lavoro agile, è disposta la sostituzione.