Comunicato USI-CIT: sciopero educatrici e educatori il 13 novembre

Riceviamo e pubblichiamo comunicato pervenutoci dall’Ufficio Stampa USI-CIT Educazione.

Sciopero educatrici e educatori il 13 novembre 2020

USI-CIT Educazione aderisce allo sciopero nazionale di tutte le operatrici e operatori sociali (educatrici, educatori, sostegno scolastico e post-scolastico, OSS, cooperative sociali, ecc.) per l’intera giornata del 13 novembre 2020 indetto dalla Rete Intersindacale Nazionale Operatrici e Operatori Sociali. Per: 
– l’internalizzazione dei Servizi Socio-Educativi e Socio-Sanitari dati in appalto dagli Enti Pubblici alle Cooperative Sociali 
– contrastare la mercificazione del welfare e il costante peggioramento dei servizi 
– il superamento della frammentazione contrattuale 
– l’equiparazione delle paghe e dei diritti ai contratti del pubblico impiego 
– il diritto alla salute e sicurezza all’interno dei Servizi, per utenti operatrici / operatori, investimenti sulla manutenzione delle strutture e delle scuole, adeguatezza di strumenti, protocolli e DPI 

Loading...

Invitiamo tutte le lavoratrici e tutti i lavoratori interessati a partecipare a questa importante giornata di sciopero, che per la prima volta vede riunite le rivendicazioni di un settore estremamente importante per la società ma allo stesso tempo fortemente sfruttato, sottopagato e posto continuamente sotto il ricatto della crisi e della perdita del posto. 

Invitiamo tutte e tutti a fare uno sforzo per sostenere questo sciopero in maniera solidale. 

USI-CIT Educazione 
info-usieducazione@autistici.org