Scuola, FdI: 'Azzolina ha solo giocato, adesso bisogna fare sul serio'

Riceviamo e pubblichiamo comunicato pervenutoci dall’Ufficio Stampa Fratelli d’Italia (Camera dei Deputati).

Fratelli d’Italia: ‘Azzolina ministro della distruzione’

“In questi mesi il ministro dell’Istruzione Azzolina avrebbe dovuto comprendere e farsi carico di quelle che erano le reali esigenze della popolazione scolastica in tempo di Covid. Ad oggi, invece, il responsabile per la scuola ha fatto veramente poco, se e’ vero che ancora mancano docenti e solamente il 22% di questi e’ stato utilizzato, cosi’ come gli Ata. Inoltre, le GPS sono piene di errori, i banchi monoposto non sono arrivati in tutti gli istituti ed esistono ancora le classi pollaio. Per l’edilizia scolastica dopo 8 mesi di tira e molla, gli stanziamenti sono risultati insufficienti e non c’e’ traccia di coordinamento con gli enti locali. Per non parlare dei docenti positivi o in quarantena che non avranno possibilita’ di partecipare al concorso.  Altro che Istruzione, alla Azzolina dovrebbero dare il ministero alla Distruzione”. Cosi’ i deputati di Fratelli d’Italia Carmela Ella Bucalo e Paola Frassinetti, rispettivamente responsabile scuola del dipartimento istruzione di Fdi e vicepresidente commissione Cultura. (Vid/ Dire)