Scorrimenti graduatorie 2020
Ultimi scorrimenti graduatorie 2020 di Medicina, Veterinaria e IMAT

Mercoledì 28 ottobre Universitaly ha pubblicato online i nuovi scorrimenti graduatorie 2020 delle facoltà di Medicina, Veterinaria e Medicina in Inglese. Ecco cosa è cambiato.

Scorrimenti graduatorie 2020: cosa cambia per Medicina

Dopo l’analisi del terzo scorrimento della graduatoria di Medicina e Odontoiatria 2020, nella giornata di ieri, mercoledì 28 ottobre, è arrivata anche la pubblicazione del quarto scorrimento.

Loading...

Attualmente, risultano ormai fuori dai giochi le università di Bologna (sede di Bologna) e Salerno.

Loading...

Medicina Messina (13317) e Odontoiatria Sassari (14449) occupano, invece, le ultime posizioni della graduatoria aggiornata.

Per quanto riguarda, invece, la riassegnazione dei posti extra UE, per ora, non ci sono state variazioni.

Veterinaria 2020

Anche la graduatoria di Veterinaria 2020 è giunta al quarto scorrimento che vede in ultima posizione la sede di Bari (2180).

In questa fase, sono stati riassegnati i primi posti precedentemente riservati ai candidati non comunitari, rimasti vacanti.

Al momento, i posti aggiunti sono 2, entrambi all’università di Padova. In questo modo, i posti totali per accedere alla facoltà passano a 891.

È probabile, quindi, che nel corso dei prossimi scorrimenti potranno essere aggiunti ulteriori posti in alcune o in tutte le altre sedi, dato che nessuna università si è finora opposta al meccanismo di riassegnazione.

Per il resto, gli esperti confermano anche per il quarto scorrimento l’analisi effettuata circa il precedente, sia a proposito dell’ampiezza, sia delle posizioni che possono ancora sperare di ottenere un posto all’interno della facoltà.

IMAT 2020

Siamo, invece, al terzo scorrimento per la graduatoria di Medicina in Inglese che raggiunge l’ultima posizione a Messina (1390).

Dopo l’analisi fin qui condotta, la situazione attuale relativa ai posti rimanenti presso ciascuna sede prevede:

  • 34 posti a Bari;
  • 11 a Bologna;
  • 35 a Messina;
  • 15 a Milano;
  • 3 a Milano Bicocca;
  • 8 a Napoli – Federico II;
  • 35 a Napoli – Vanvitelli;
  • 19 a Padova;
  • 16 a Pavia;
  • 7 a Roma – La Sapienza;
  • 21 a Roma – Tor Vergata;
  • 43 a Torino.

Per quanto riguarda la facoltà di Odontoiatria in Inglese, a Siena rimangono ancora 24 posti disponibili.