Diretta Conte, nuovo DPCM: quando parla il Premier?
Diretta Conte, nuovo DPCM: quando parla il Premier?

Covid-19, l’aumento esponenziale dei contagi in Italia mette seriamente a rischio la prosecuzione della didattica in presenza, anche perché diverse Regioni, ormai, hanno emesso Ordinanze per la didattica a distanza integrata soprattutto per le scuole superiori.

Premier Conte: ‘Didattica in presenza a rischio’

Il premier Giuseppe Conte è intervenuto a questo proposito, affermando che ‘la scuola non è tema solo culturale. La curva del contagio ha avuto “un’impennata così ripida – ha dichiarato il Presidente del Consiglio – che rischia di mettere in discussione la didattica in presenza’.

In effetti, alcuni presidenti di regione ‘hanno chiuso le scuole ma questo non è il nostro obiettivo: riteniamo di dover continuare a difendere per quanto è possibile, e pensiamo sia possibile, la didattica in presenza ma dobbiamo mantenerci vigili per seguire e assicurare l’obiettivo primario: la salvezza del Paese, la tutela della salute e la protezione del tessuto economico’.

‘Quadro nazionale di misure integrato da decisioni regionali’

‘Stiamo realizzando una strategia a livello nazionale, abbiamo adottato misure che, purtroppo per la rapida ascesa del contagio, si sono succedute ma nel frattempo a livello regionale i governatori stanno adottando misure ancora più restrittive. Il quadro nazionale di misure, speriamo, – aggiunte Conte – serva a contenere e mitigare il contagio e nello stesso tempo è un quadro integrato da decisioni regionali’.