Stipendi, come influirà il taglio del cuneo fiscale 2021? Tabelle importi

Stabilizzare il taglio del cuneo fiscale in busta paga a beneficio degli stipendi dei lavoratori dipendenti, era uno degli obiettivi della legge di Bilancio 2021. Il comunicato del Governo di qualche settimana fa, lo conferma.

Taglio cuneo fiscale 2021

Nel comunicato del Governo sulla Legge di Bilancio 2021, si legge al punto 4 dedicato al cuneo fiscale: “con circa 1,8 miliardi di euro aggiuntivi, per uno stanziamento annuale complessivo di 7 miliardi, viene portato a regime il taglio del cuneo per i redditi sopra i 28.000 euro.

Quindi, anche nel 2021 si avranno i benefici economici legati al taglio del cuneo fiscale.

Tabelle importi negli stipendi 2021

Gli importi del taglio del cuneo fiscale 2021 variano in base ai redditi annui degli stipendi e sono erogati in modo diverso. Di seguito le tabelle:

L’agevolazione viene erogata in due modi diversi, in base al reddito:

Importo bonus cuneo fiscale Limite di redditoModalità di erogazione
100 euro al mese28.000 euroCredito Irpef in busta paga
80 euro al mese28.001 euro e fino a 35.000 euroDetrazione fiscale sui redditi da lavoro dipendente
da 80 euro fino a 0 euroda 35.001 e fino a 40.000 euroDetrazione fiscale sui redditi da lavoro dipendente

Il lavoratore dipendente che si trova nella fascia di reddito fino a 28.000 euro annui, avrà 100 euro in più in busta paga, per un totale di 1.200 euro nel 2021.

Fonte immagine nextquotidiano
Fonte immagine nextquotidiano
Fonte immagine nextquotidiano

Se visualizzate le tabelle troppo piccole, allargate lo schermo (ctrl e + per il PC).