Il Tar della regione Campania ha respinto le richieste di sospensione dell'Ordinanza di chiusura delle scuole.
Le scuole restano chiuse in Campania, Tar respinge richieste sospensione Ordinanza De Luca

Covid-19, le scuole restano chiuse nella regione Campania. Il Tribunale Regionale Amministrativo (TAR) ha preso questa decisione respingendo le richieste di sospensione dell’Ordinanza N. 89 attraverso la quale il governatore della Regione, Vincenzo De Luca, aveva disposto la chiusura di tutte le scuole fino al 14 novembre prossimo (infanzia, primaria e secondaria). Il TAR ha pubblicato tre decreti attraverso i quali ha respinto tali richieste. 

TAR Campania conferma chiusura scuole

Intanto, su Facebook, il gruppo ‘Noi che vogliamo la Dad’ ha ribadito il proprio giudizio favorevole alla didattica a distanza come misura per ‘salvaguardare i nostri figli’. Tra l’altro sperano che, alla scadenza dell’attuale Ordinanza regionale, il presidente De Luca confermi la propria decisione di non riaprirle. “Da genitore mi sono posta delle domande – ha spiegato Luna Evangelista – ho notato uno scaricabarile tra pediatri e scuole. Quello che vogliamo è che, anche se le scuole dovessero riaprire, ci sia data la possibilità di scegliere tra lezioni in presenza e didattica a distanza. Io non voglio rischiare la salute di mia figlia“. In Puglia, è stata data alle famiglie la possibilità di scegliere. ‘Non scenderemo in piazza per chiedere che non vengano riaperte’, come sta avvenendo per la Puglia, sarà libera scelta delle famiglie.

Loading...