Covid, Gilda: 'Azzolina vogliamo i veri dati dei contagi'
Covid, Gilda: 'Azzolina vogliamo i veri dati dei contagi'

Contagi Covid-19 a scuola: manca chiarezza da parte del Ministero dell’Istruzione. E’ quanto espresso oggi da Rino Di Meglio (Gilda degli Insegnanti) nel corso dell’assemblea online tenutasi oggi.

Quali sono i veri dati dei contagi da Covid a scuola?

I numeri dei contagi nelle scuole non sono chiari. “La ministra Azzolina” dice Di Meglio, “riferisce percentuali che non aiutano a comprendere l’effettiva portata del contagio negli ambienti scolastici.

Loading...

Occorrono dati completi, non parcellizzati, in grado di fotografare con la massima precisione possibile la reale situazione epidemiologica, così da poter assumere, sulla base di dati scientifici autorevoli, le decisioni che servono per tutelare e conciliare il diritto alla salute con quello all’istruzione, entrambi sanciti costituzionalmente“.

‘Vogliamo un rapporto dell’ISS’

Di Meglio ha risposto alle dichiarazioni odierne del ministro Azzolina sulla sicurezza nella scuola. Chiede che l’Istituto Superiore di Sanità rediga e pubblichi ogni settimana un rapporto complessivo sui contagi a scuola.

Sarebbe poi interessante capire cosa emerge dal monitoraggio avviato oltre un mese fa dal ministero dell’Istruzione” ha detto Di Meglio. “Non vorremmo che questa operazione si risolvesse come quella del famoso cruscotto informativo, decantato come strumento utilissimo e di cui, però, si sono perse le tracce“.

Intanto attendiamo la decisione di Conte sul Lockdown.