Coronavirus oggi 15 novembre: bollettino e notizie in diretta e in tempo reale

Coronavirus, bollettino di oggi, domenica 15 novembre 2020 e aggiornamenti in tempo reale con le ultime notizie riguardanti l’epidemia Covid in atto nel nostro Paese.

Bollettino Covid 15 novembre e notizie in tempo reale

Sono 33.979 i casi positivi nelle ultime 24 ore (su 195.275 tamponi analizzati). Sono 32.047 ricoverati totali in regime ordinario (+649). Sono 3.422 ricoveri totali in terapie intensive (+116). Purtroppo si registrano 546 morti nelle ultime 24 ore. Sono 712.490 i casi attualmente positivi (+24.055) con 9.376 guariti/dimessi in 24 ore (totale 420.810). Sono 1.178.529 i casi registrati da inizio epidemia.

Loading...

Abruzzo

Ore 16:00 – Oggi nella Regione si sono registrati 470 nuovi positivi su
3697 tamponi: i nuovi deceduti sono 8, sono 5469 le persone guarite (+49 rispetto a ieri), 13034 gli attualmente positivi (+412). Sono 624 ricoverati le persone ricoverate (di cui 59 in terapia intensiva).

Loading...

Puglia

Ore 15:30 – Oggi nella Regione si registrano 905 nuovi casi positivi su 6.070 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus. Purtroppo, si sono avuti 12 nuovi decessi: 5 in provincia di Bari, 2 in provincia Bat, 1 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Sono 24.702 sono i casi attualmente positivi. 

Inps: ‘Pensioni non sono a rischio’

Ore 14:40 – L’Inps ha voluto rassicurare i beneficiari delle pensioni dopo le voci riguardanti presunti ‘buchi di bilancio’: ‘L’equilibrio dei conti dell’Istituto non è in discussione – afferma una nota – L’emergenza ha richiesto risposte straordinarie senza precedenti. Le prestazioni non sono a rischio’.

Piano distribuzione Ministero Salute vaccino Covid

Ore 14.15 – Le prime dosi del vaccino Covid andranno a una fascia che conta circa un milione e 700mila cittadini, che saranno individuati in funzione della loro ‘fragilità e potenziale esposizione al virus’, (in primis operatori sanitari e anziani ospiti nelle Rsa). Il professor Franco Locatelli ha affermato: ‘C’è qualche problema per la catena del freddo, ma era noto e il ministero non si è fatto trovare impreparato per questi aspetti di logistica’.

Ministro Boccia: ‘Ospedali da campo in Molise, Puglia e Calabria’

Ore 14:00 – Il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, ha dichiarato: ‘Dopo Calabria e Molise ieri anche la Regione Puglia ha inoltrato alla Protezione civile la richiesta di un ospedale da campo per fronteggiare l’emergenza sanitaria; l’Esercito, a cui va sempre il nostro grazie così come alla Croce Rossa italiana, attiverà nelle prossime ore 40 posti letto a Barletta, comprensivi di tutti i servizi, terapia intensiva e tamponi compresi, che allenteranno la pressione sulle reti sanitarie pugliesi’.

Liguria, Toti: ‘Obiettivo vedere indice Rt sotto 1%, poi chiederò uscita zona arancione’

Ore 13:15 – Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha dichiarato che il suo ‘obiettivo è vedere scendere la diffusione del virus nei prossimi dieci giorni, vedere l’Rt sotto l’1%. Vedere calare la presenza di malati nelle corsie di ospedale e i pronto soccorso meno affollati (qualche segnale gia’ c’e’). Appena i numeri saranno quelli che vi ho detto. Il mio obiettivo è riuscirci dai primi giorni di dicembre, o magari anche prima’.

Alto Adige, oggi numero di decessi più alto dall’inizio della pandemia

Ore 12:30 – Nelle ultime 24 ore sono deceduti 19 pazienti Covid: il totale arriva a quota 398. Sinora, il numero massimo di morti in un giorno era stato 9. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 2.926 tamponi e registrati 628 nuovi casi positivi. 361 persone sono ricoverate, 43 in più in terapia intensiva. 

Veneto

Ore 12:00 – Sono 2.792 i contagi nelle ultime 24 ore per un totale che supera i 100mila casi (100.876). Purtroppo, anche oggi si registra un numero consistente di decessi: 29. Sono 2.046 (+81 rispetto a ieri) i malati in area medica, e 253 (+12 nelle ultime 24 ore) i pazienti in terapia intensiva.  

Marche

Ore 11:30 – Sono 707 i nuovi casi Covid individuati nella Regione nelle ultime 24 ore a fronte di 2.289 tamponi effettuati. Il totale dei casi positivi individuati sale a 23.316. 

Scuola, da domani oltre 200mila studenti in più con la DAD

Ore 11:00 – Da domani, lunedì 16 novembre, 151mila alunni calabresi dalla scuola dell’infanzia alla prima media e 68mila alunni toscani di seconda e terza media inizieranno la didattica a distanza. Salgono ora a 3.894.278 gli alunni complessivamente impegnati nella didattica a distanza, il 46,2%del totale, secondo un calcolo realizzato da ‘Tuttoscuola’. 

Coronavirus, i 10 Paesi con il maggior numero di contagi nelle ultime 24 ore

Ore 10:30 – Secondo i dati dell’Organizzazione Mondiale della Sanità aggiornati al 14 novembre, si registrano oltre 657mila i contagi nel mondo nelle ultime 24 ore. La nazione che ha fatto registrare il maggior incremento giornaliero sono gli Stati Uniti (oltre 193mila casi), seguiti dall’India (quasi 45mila). Al terzo posto, purtroppo, c’è l’Italia. Numerosi gli Stati europei presenti: ci sono anche Regno Unito, Polonia, Francia, Germania e Spagna.