Pensioni dicembre 2020
Ritiro pensioni dicembre 2020 e tredicesima

Come annunciato in precedenza, le pensioni dicembre 2020 saranno pagate in anticipo secondo l’ormai nota modalità del ritiro in ordine alfabetico. Il mese prossimo, però, a chi spetta, insieme alla pensione, arriverà anche la tredicesima. Vediamo, quindi, quando ritirare pensione e bonus presso gli uffici postali.

Pensioni dicembre 2020: quando ritirarle?

A dicembre 2020, proprio come il mese di novembre, il ritiro delle pensioni presso gli uffici postali comincia in anticipo, secondo un calendario prestabilito.

Per evitare assembramenti, infatti, il pagamento delle pensioni sarà scaglionato a partire dal 25 novembre, tenendo conto del seguente ordine:

  • A-B mercoledì 25 novembre;
  • C-D giovedì 26 novembre;
  • E-K venerdì 27 novembre;
  • L-O sabato 28 novembre;
  • P-R lunedì 30 novembre;
  • S-Z martedì 1° dicembre.

A ritirare la pensione già il 25 novembre saranno, inoltre, i titolari di un Libretto di Risparmio, un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution. Stessa cosa anche per tutti i possessori di carta Postamat o di Carta Libretto.

Chi, infine, riceve il pagamento direttamente in banca potrà procedere al ritiro della pensione soltanto a partire da martedì 1° dicembre.

A chi spetta la tredicesima?

Dal 25 novembre, insieme alla pensione, sarà inoltre possibile ritirare la tredicesima. Quali sono, però, i pensionati ad averne diritto?

Di fatto, la tredicesima arriverà solo a coloro che percepiscono l’assegno minimo rivalutato dall’ISTAT ogni anno.

In particolare, chi percepisce attualmente l’assegno minimo che non supera i 6.596,46 euro riceverà l’importo di 154,94 euro. Chi, invece, riceve una pensione tra i 6.596,46 e i 6.751,40 euro avrà un aumento fino a raggiungere la soglia dei 6.751,40.

La tredicesima non sarà, invece, erogata:

  • a coloro che hanno già beneficiato dell’Ape sociale;
  • ai titolari di pensione sociale;
  • ai beneficiari di assegni di esodo;
  • a chi riceve trattamenti di invalidità civile;
  • per coloro che percepiscono una rendita facoltativa di inabilità;
  • a chi usufruisce dell’isopensione;
  • ai beneficiari di pensioni a favore delle casalinghe.

Si ricorda, infine, che per conoscere prima l’importo della pensione dicembre 2020, è sufficiente andare sul sito dell’Inps e accedere alla propria area riservata tramite Spid.