Bollettino coronavirus di oggi, 24 novembre

Coronavirus, bollettino ufficiale di oggi, martedì 24 novembre 2020, e notizie provenienti dalle varie regioni in merito all’emergenza Covid.

Bollettino Ufficiale Italia coronavirus di oggi, 24 novembre

Oggi, 24 novembre 2020, si registrano 23.232 nuovi casi su 188.159 tamponi eseguiti: purtroppo è molto alto il conto delle vittime, si registrano 853 morti. Il direttore della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, ha commentato: “Oggi abbiamo 23.232 positivi, con 188.659 tamponi mentre ieri erano 149.000, e quindi c’è stato un leggero aumento del numero dei positivi. Però c’è un brutto dato: ci sono stati 853 decessi a fronte di 630 di ieri”. Il rapporto positivi/tamponi di oggi è pari al 12,3%. sono 6 in più le persone ricoverate nelle terapie intensive, 120 i ricoveri ordinari in più.

Covid Emilia Romagna

Si registrano 2.501 nuovi casi positivi su un totale di 19.602 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale positivi/tamponi è oggi del 12,7%, in diminuzione rispetto al 20,3% di ieri. I nuovi decessi sono stati 55. Diminuiscono sia i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 243 (-5 rispetto a ieri), sia quelli in altri reparti Covid, 2.723 in totale (-15). 

Covid Sardegna

Sono 290 i nuovi casi segnalati dall’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale: purtroppo, ci sono anche 12 nuovi decessi. Sono 19.288 i casi rilevati da inizio pandemia e 407 i morti. Salgono anche i ricoveri: 527 pazienti si trovano in reparti non intensivi (+15 rispetto al dato di ieri), mentre 73 (+1) sono in terapia intensiva. 

Covid Valle d’Aosta

Sono 73 i nuovi casi positivi al Covid nelle ultime 24 ore con 2 decessi riferiti dal bollettino della Regione. I casi positivi attuali sono 1767, di cui 143 ricoverati e 14 in terapia intensiva. Sono 1610 le persone in isolamento domiciliare. I guariti sono stati 153.

Covid Lazio

Sono in aumento i nuovi positivi nella Regione: oggi, su quasi 28mila tamponi, si registrano 2.509 casi. Ieri i nuovi positivi erano stati 2.341 su oltre 20mila tamponi eseguiti. Cresce, purtroppo, anche il numero dei decessi: oggi sono 62, mentre ieri erano stati 48. I guariti nelle ultime 24 ore sono stati 540. 

Covid Puglia

Oggi si sono registrati 1.567 casi positivi su 9.770 test effettuati: dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 732.942 test, 1.823 sono i pazienti guariti e 32.959 sono i casi attualmente positivi.

De Magistris: ‘Nessun motivo per non riaprire le scuole’

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha parlato della riapertura delle scuole dell’infanzia e delle prime classi della primaria, disposta da domani, 25 novembre, dall’ordinanza del presidente della Regione, Vincenzo De Luca: ‘Per ora non c’è alcun motivo per discostarsi dall’ordinanza regionale ma, come è doveroso, procederemo a fare tutte le verifiche e approfondimenti. Intanto, esprimiamo soddisfazione perché abbiamo sempre sostenuto che chiudere le scuole era stato un errore grave e
incomprensibile e che non era vero che le scuole erano luoghi in cui si diffondeva particolarmente il contagio’. 

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova ordinanza per Basilicata, Liguria e Umbria

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato una nuova ordinanza con cui si rinnovano le misure restrittive relative alla Provincia autonoma di Bolzano e alle Regioni Basilicata, Liguria e Umbria. Lo rende noto il ministero della Salute in una nota. L’ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020.