Covid, il Ministro della Salute, Roberto Speranza, pubblicherà nelle prossime ore l’Ordinanza che sancirà il cambio ‘colore’ per diverse Regioni. Secondo il monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore della Sanità e del Ministero della Salute, tutte le Regioni sono in fase di miglioramento. Vediamo quali sono gli ultimi indici Rt calcolati nel periodo 11-24 novembre.

Covid, Speranza firmerà Ordinanza su cambio colore Regioni: ecco l’ultimo monitoraggio ISS

L’Rt medio calcolato sui casi sintomatici è stato pari a 0,91 (range 0,79 -1,08). ‘Si riscontrano valori di Rt puntuale inferiore a 1 in 16 regioni/ppaa. Di queste, 15 hanno un rt puntuale inferiore a uno anche nel suo intervallo di confidenza maggiore, indicando una diminuzione significativa nella trasmissibilità.’

Questi gli indici rilevati:

  • Abruzzo 0,85
  • Basilicata 0,76
  • Calabria 1,06
  • Emilia-Romagna 0,99
  • Friuli Venezia Giulia 0,92
  • Lazio 1,04
  • Liguria 0,68
  • Lombardia 0,93
  • Marche 0,74
  • Molise 1,38
  • Piemonte 0,72
  • Puglia 0,89
  • Sardegna 0,61
  • Sicilia 0,79
  • Toscana 1,01
  • Umbria 0,79
  • Veneto 1,13
  • Provincia di Bolzano 0,8
  • Provincia di Trento 0,83

Le Regioni che potrebbero cambiare colore dal 6 dicembre

Secondo il monitoraggio dell’ISS, l’unica Regione che dovrebbe rimanere in zona rossa dovrebbe essere l’Abruzzo. Potrebbero essere collocate nella zona arancione, Valle d’Aosta, Campania, Toscana e la provincia di Bolzano, mentre potrebbero finalmente essere collocate nella zona gialla, Emilia Romagna, Friuli-Venezia Giulia, Marche, Puglia e Umbria