Bonus Cashback di Stato ultime notizie: probabili cambiamenti in arrivo
Bonus Cashback di Stato ultime notizie: probabili cambiamenti in arrivo

Cashback Natale, scatta domani, 8 dicembre 2020, la nuova iniziativa del governo annunciata dal premier Conte in occasione della presentazione dell’ultimo DPCM anti Covid: la prima fase partirà domani per concludersi il 31 dicembre. Il piano Italia Cashless, poi, si articolerà in altre tre fasi semestrali: dal 1° gennaio 2021 al 30 giugno, dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre e dal 1° gennaio 2022 al 30 giugno.

Cashback Natale, app IO già in tilt

Come prevedibile, l’app IO ha fatto registrare un vero e proprio boom: lo ha rivelato PagoPa a meno di 24 ore dall’avvio del programma di rimborsi sugli acquisti con pagamenti elettronici. Nella notte è stato rilasciato il nuovo servizio e non sono mancati gli intoppi durante le operazioni di registrazione delle carte. Vengono segnalati rallentamenti momentanei e disservizi, per tale motivo occorrerà avere pazienza nella fase di registrazione alla procedura Cashback.
Il Codacons spiega: ‘Al momento si stanno riscontrando rallentamenti e malfunzionamenti dell’App io, con l’impossibilità di accedere alla sezione ‘Portafoglio’ e registrare le proprie carte da utilizzare per i pagamenti ai fini del Cashback. Accedendo a tale sezione l’app chiede dapprima di attendere il caricamento della pagina per poi avvisare, dopo diversi minuti di attesa, che al momento non è possibile caricare i metodi di pagamento, invitando a riprovare in un altro momento’.

Cashback, come funziona


Il Cashback Natale corrisponde a un rimborso pari al 10% per gli acquisti effettuati presso bar, ristoranti, negozi, supermercati ma anche presso artigiani e professionisti. Si può beneficiare del rimborso si si effettuano almeno 10 transazioni dall’8 al 31 dicembre oppure 50 transazioni per ciascuno dei tre semestri successivi. Non è previsto un importo minimo per la transazione ma per l’acquisto non si può andare sopra la soglia dei 150 euro. Per importi superiori di spesa, si potrà ottenere quindi al massimo un cashback di 15 euro per ogni transazione. 
Sono ammessi:

  • carte di credito
  • carte di debito su circuiti internazionali e su circuito PagoBANCOMAT
  • carte prepagate
  • carte fedeltà (escluse quelle per la raccolta di punti)
  • app di pagamento
  • altri sistemi di pagamento, come ad esempio Google Pay e Apple Pay (a partire dal 2021)