Scuola, Azzolina in bilico? Sasso 'Lasciarla al Ministero Istruzione sarebbe un affronto'
Scuola, Azzolina in bilico? Sasso 'Lasciarla al Ministero Istruzione sarebbe un affronto'

A scuola anche a giugno e a luglio? La ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, nel corso di un suo intervento nella trasmissione ‘L’Aria di domenica’, in onda su La7, ha parlato anche della possibilità di allungare il calendario scolastico per recuperare le lezioni perse. Il deputato della Lega, Rossano Sasso, ha replicato alla ministra, bocciando il prolungamento del calendario scolastico.

Calendario scolastico, a scuola anche in estate? Sasso: ‘Azzolina spara stupidaggini anche di domenica’

‘Ipotizzare di prolungare il calendario scolastico a giugno e luglio – ha dichiarato Sasso – significa considerare le attuali giornate scolastiche in DAD praticamente nulle. Significa considerare nullo l’impegno di docenti, studenti e famiglie.
Tralasciando il fatto che in questo modo andremmo ad incidere negativamente su molteplici fattori, che riguardano soprattutto i ragazzi ed anche le famiglie, ma la Azzolina si rende minimamente conto che già a fine Maggio le nostre aule si trasformano in fornaci?
Ma ve li immaginate 26,28 alunni stipati in una classe senza condizionatori, alla temperatura di 30, 35°?
Ma nemmeno la domenica riesce ad evitare di sparare stupidaggini? – si chiede il deputato leghista – Si concentri sulle cose che le chiediamo da mesi, ma che lei non recepisce: dimezzare il numero di alunni per classe, dotare ogni classe di impianto di aerazione, assumere e stabilizzare più insegnanti.’