Ust Milano, assegnazione risorse alle scuole per supplenze brevi

Con l’avvicinarsi delle vacanze natalizie potrebbero verificarsi assenze da parte del personale scolastico e conseguenti supplenze da dover attribuire.

A tal proposito l’ufficio scolastico territoriale di Milano ha pubblicato un decreto per l’assegnazione delle risorse economiche alle scuole per eventuali conferimenti di supplenze brevi e saltuarie che dovessero rendersi necessarie. Vediamone il dettaglio.

Risorse per garantire l’operatività degli istituti scolastici

L’Ust Milano ha reso noto il comunicato con decreto n. 23018 del 14.12.2020 in cui si legge all’art.2:

“le Istituzioni scolastiche sono autorizzate a utilizzare le risorse assegnate con il presente decreto esclusivamente per il conferimento delle eventuali supplenze brevi e saltuarie che si dovessero rendere necessarie per la sostituzione degli incarichi temporanei di cui all’art. 231-bis del decreto
legge 19 maggio 2020, n. 34.

Le sostituzioni potranno essere attivate, nei limiti del budget assegnato, dal primo giorno di assenza del personale temporaneamente contrattualizzato nei casi di effettiva necessità adeguatamente motivata dal Dirigente Scolastico, fermo restando il prioritario ricorso al personale a qualunque titolo in servizio presso l’istituzione scolastica e in possesso di abilitazione o di titolo di studio idoneo”.

In allegato al decreto sono anche indicate le risorse stanziate per ogni istituto scolastico di Milano.