Stipendi, DDI e aumento ore docenti: Sinopoli, 'ecco cosa fare' (INTERVISTA)

Nella nostra intervista alla FLC CGIL, abbiamo parlato con Francesco Sinopoli anche di didattica digitale integrata, stipendi e aumento delle ore di insegnamento dei docenti. Anche su queste domande, così come sulla riapertura della scuola, abbiamo ricevuto risposte chiare e decise.

DDI, come va gestita?

Rinnovo del contratto: come dovrebbe essere gestita la DDI?

La DDI va gestita come abbiamo concordato con un apposito Contratto al Ministero dell’istruzione; contratto che, nella nostra consultazione della categoria dopo la sua sottoscrizione, ha ricevuto il 92 per cento di approvazione. Né più né meno che questo: applicare il Contratto.

Si prevede un aumento delle ore di insegnamento?

Per quanto concerne un aumento delle ore di insegnamento va chiarito un fatto: potenziare l’insegnamento con ore aggiuntive può sempre andare bene con lo stanziamento necessario di risorse per retribuire chi volontariamente sarà chiamato a farle.

Se invece parliamo di aumentare l’orario prestato dai docenti è cosa assurda dal momento che i docenti italiani lavorano al pari e di più della media oraria settimanale dei loro colleghi europei. E già in questa fase di pandemia hanno profuso un impegno straordinario che non può essere liquidato con una pacca sulle spalle.

Stipendi: quali aumenti?

Aumento degli stipendi: da che cifra si dovrebbe partire, affinché ci si possa ritenere soddisfatti?

I docenti italiani hanno diritto di essere pagati come i docenti europei. Oggi percepiscono un terzo di stipendio in meno. Si persegua questo traguardo, magari da raggiungere nel tempo di due contratti, e le cifre seguiranno.