DPCM gennaio pubblicato in Gazzetta Ufficiale: il testo integrale

Legge di Bilancio 2021, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la Legge 30 dicembre 2020, n. 178 avente come oggetto ‘Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2021 e bilancio pluriennale per il triennio 2021-2023. (20G00202) (GU Serie Generale n.322 del 30-12-2020 – Suppl. Ordinario n. 46)’. L’entrata in vigore del provvedimento è da domani, venerdì 1° gennaio 2021.

Legge di Bilancio 2021 pubblicata in Gazzetta Ufficiale

Diverse le novità che riguardano la scuola, a cominciare dal sostegno con un piano pluriennale di immissione in ruolo di 25mila docenti di sostegno. La manovra prevede oltre 1,5 miliardi per l’edilizia scolastica. Previsti, inoltre, 30 milioni di euro da destinare alle scuole statali e paritarie per garantire il corretto svolgimento degli Esami di Stato per l’anno scolastico 2020/2021 secondo gli standard di sicurezza sanitaria previsti. 

Novità per la scuola: sostegno, edilizia scolastica, Esami di Stato, Licei musicali

Cambiano, inoltre, le regole del dimensionamento scolastico introdotte anni fa nel periodo dei tagli: per il 2020/2021 il numero minimo di 600 studenti, 400 nelle piccole isole e nei comuni montani, che le scuole devono raggiungere per avere un proprio dirigente scolastico e un Direttore dei Servizi Generali Amministrativi, viene abbassato rispettivamente a 500 e 300 studenti. 
Viene istituito presso il Ministero dell’Istruzione un Fondo da 3 milioni per l’ampliamento dell’offerta formativa nei Licei musicali, con l’attivazione di corsi a indirizzo jazzistico e sui nuovi linguaggi musicali.

Scuola Infanzia, concorso DSGA, assistenti tecnici

La Legge di Bilancio 2021 prevede, inoltre, 1.000 docenti in più per il potenziamento dell’offerta formativa nella scuola dell’infanzia e uno stanziamento aggiuntivo di 60 milioni per la fascia 0-6 anni.
Previsti 1.000 assistenti tecnici nelle scuole del primo ciclo, figure da sempre presenti nel secondo ciclo, introdotte nel primo periodo dell’emergenza e ora stabilizzate per dare supporto a docenti e personale nell’uso di laboratori e tecnologie. 


Viene incrementata, attraverso l’eliminazione del limite del 50%, la quota di idonei nelle graduatorie del concorso per Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi. Prevista, inoltre, la trasformazione dei contratti da tempo parziale a tempo pieno di 4.500 collaboratori scolastici ex Lsu. È stata stabilita un’ulteriore fase nazionale di assunzione, sui posti che residueranno al termine delle procedure già attivate e di quelle in corso di attivazione.

Per consultare il testo integrale della Legge di Bilancio 2021, potete collegarvi a questo indirizzo.