Pensioni e stipendi
Organico Covid docenti e ATA: pagamento stipendi in arrivo

Dopo il pagamento delle pensioni gennaio 2021 presso gli uffici postali, è ora in arrivo anche l’accredito in banca. Cosa c’è da sapere.

Pensioni gennaio 2021: arriva l’accredito presso gli istituti bancari

Anche per le pensioni di gennaio i pagamenti sono iniziati in anticipo lo scorso 28 dicembre per coloro che ritirano l’importo in contanti presso gli uffici postali.

Quando sarà, invece, il turno dei titolari di un conto corrente bancario?

Per chi riceve la pensione in banca mancano ancora poche ore. Da domani, martedì 5 gennaio, sarà infatti disponibile la prima mensilità del 2021.

La ragione dello slittamento del pagamento al secondo giorno bancabile del mese dipende dal fatto che il 1° gennaio è un festivo, mentre il 2 e il 3 non sono stati considerati in questo caso giorni bancabili, poiché sabato e domenica.

Il 4 è di fatto il primo giorno bancabile del mese, ma per ritirare la pensione di gennaio bisogna aspettare ancora fino al giorno successivo.

Ad ogni modo, dal mese di febbraio si tornerà alla regola del primo giorno bancabile del mese, vale a dire lunedì 1° febbraio.

Pensioni febbraio 2021

Come anticipato, per quanto riguarda le pensioni del mese prossimo, il pagamento presso gli istituti bancari avverrà regolarmente lunedì 1° febbraio 2021.

Come sarà organizzato, invece, il calendario per chi ritira la pensione in Posta?

A quanto pare, anche la prossima mensilità sarà pagata in anticipo, tenendo conto del consueto calendario suddiviso in ordine alfabetico.

Pertanto, i pensionati che ritirano l’importo in contanti potranno farlo da lunedì 25 a sabato 30 gennaio nel rispetto delle norme anti Covid.