Personale ATA, nota 4 gennaio MI: istruzioni applicazione nuove disposizioni
Personale ATA, nota 4 gennaio MI: istruzioni applicazione nuove disposizioni

Per il Personale ATA, sia la Legge di Bilancio che il decreto Milleproroghe, prevedono nuove disposizioni; per questo il Ministero dell’Istruzione ha inviato le istruzioni con la nota 195 del 4 gennaio 2021.

Personale ATA, nota Ministero n.195 del 4 gennaio

Le ultime disposizioni legislative prevedono numerosi interventi in materia di personale ATA, per i quali il Ministero ritiene necessario fornire le prime indicazioni operative. In particolare, su:

  • rinvio del termine del 1° gennaio 2021, indicato per l’immissione in ruolo degli ex LSU con il requisito dei 5 anni, al 1° marzo 2021. I contratti di supplenza, stipulati all’inizio dell’anno scolastico 2020/2021 sono da prorogare sino al 28 febbraio 2021;
  • trasformazione a tempo pieno dei contratti a tempo parziale di coloro che erano stati assunti il 1^ marzo 2020 e ai quali erano stati aggiunte, dal 1° settembre 2020, 18 ore aggiuntive di supplenza fino al 31 dicembre 2020. La decorrenza giuridica è dal 1^ gennaio 2021 ed economica dalla sottoscrizione del contratto a tempo pieno. L’ampliamento contrattuale potrà avvenire sui posti nelle scuole dove gli interessati sono attualmente già in servizio. Restano confermate, per la durata delle stesse, le supplenze eventualmente conferite per la copertura dei posti prima della data di entrata in vigore della presente legge. 
  • gestione dei posti vacanti e disponibili dell’organico di diritto e del personale ATA a decorrere dall’a.s. 2021/2022.
  • proroga al 30 giugno 2021 dei contratti a tempo determinato sui posti di Assistente tecnico attivati nelle scuole del primo ciclo per assicurare la funzionalità della strumentazione informatica.