pensioni febbraio 2021
Calendario pensioni febbraio 2021

Così come accaduto a gennaio, anche il ritiro in posta delle pensioni febbraio 2021 comincerà in anticipo, secondo la modalità della suddivisione per cognome. Ecco il calendario ufficiale.

Pensioni febbraio 2021: quando cominciano i pagamenti

Anche a febbraio 2021 il pagamento delle pensioni per chi ritira l’importo in contanti presso gli uffici postali comincerà in anticipo.

Come accaduto negli scorsi mesi per far fronte alla diffusione della pandemia ed evitare la formazione di assembramenti, il ritiro avverrà secondo modalità ben precise.

I pensionati potranno, quindi, recarsi in posta tenendo conto di un calendario suddiviso in ordine alfabetico per cognome.

Ecco le date per il ritiro:

  • A-B lunedì 25 gennaio;
  • C-D martedì 26 gennaio;
  • E-K mercoledì 27 gennaio;
  • L-O giovedì 28 gennaio;
  • P-R venerdì 29 gennaio;
  • S-Z sabato 30 gennaio.

Si ricorda che per chi riceve la pensione in banca, l’accredito verrà effettuato nel primo giorno bancabile del mese, vale a dire lunedì 1° febbraio 2021.

Novità pensioni 2021

Anche nel corso del 2021, per visionare in anticipo l’importo della propria pensione con tutte le eventuali variazioni, i pensionati potranno accedere al portale Inps, utilizzando il Pin, la carta nazionale dei servizi (CNS), la carta d’identità elettronica o lo Spid.

L’Istituto nazionale, a tal proposito, ha inoltre ricordato che nel 2021 non è previsto nessun aumento sull’importo delle pensioni. Questo perché la percentuale di variazione per il calcolo della perequazione delle pensioni per l’anno 2020 è pari allo 0,0%. L’unica eccezione potrebbe verificarsi solo in caso di conguaglio da effettuarsi in sede di perequazione per l’anno successivo.