Concorso straordinario, Nota Ministero Istruzione del 23 aprile su prove suppletive
Concorso straordinario, Nota Ministero Istruzione del 23 aprile su prove suppletive

Sciopero scuole, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la Nota N. 682 del 14 gennaio 2021 avente come oggetto: ‘Accordo sulle norme di garanzia dei servizi pubblici essenziali e sulle procedure di raffreddamento e conciliazione in caso di sciopero del personale del Comparto Istruzione e Ricerca sottoscritto il 2 dicembre 2020 (valutato idoneo dalla Commissione di Garanzia con delibera 303 del 17 dicembre 2020).’ All’interno della Nota vengono riportate le nuove norme riguardanti lo sciopero del comparto Istruzione, secondo quanto contenuto nell’accordo Aran sottoscritto il 2 dicembre scorso.

Nota Ministero Istruzione N. 682 del 14 gennaio su nuova normativa scioperi scuole

All’interno della Nota, vengono menzionati gli ‘elementi innovativi introdotti dal nuovo Accordo’: ‘Si pregano i Dirigenti scolastici – si legge nella Nota – di porre la massima attenzione agli elementi innovativi introdotti dal nuovo Accordo contenuti negli artt. 3 e 10, in special modo: 

  • la stipula di nuovo protocollo di intesa da definirsi entro 30 giorni dalla data di pubblicazione dell’Accordo in G.U.; 
  • i tempi e le modalità dell’invito ai lavoratori alla comunicazione delle dichiarazioni di adesione allo sciopero nonché della raccolta delle dichiarazioni medesime;
  • la comunicazione alle famiglie; 
  • gli adempimenti successivi allo sciopero che prevedono, tra l’altro, oltre la comunicazione a SIDI del dati di adesione e il controllo dei limiti individuali stabiliti (in modo analogo al precedente Accordo), l’assicurazione della “erogazione nell’anno scolastico di un monte ore non inferiore al 90% dell’orario complessivo di ciascuna classe’.

Qui sotto potrete trovare il testo integrale della Nota N. 682 del 14 gennaio 2021.