Graduatorie III fascia ATA 2021, cosa cambia con l'aggiornamento e info utili
Graduatorie III fascia ATA 2021

Graduatorie ATA terza fascia collaboratore scolastico, il sindacato Adesso Scuola ha fornito dei chiarimenti in merito al prossimo aggiornamento. Ricordiamo che la domanda non sarà più cartacea sarà telematica tramite Istanze online: le nuove graduatorie saranno valide per gli anni scolastici 2021/22, 2022/23, 2023/24 e sostituiranno integralmente quelle attualmente in vigore. 

Graduatorie terza fascia ATA collaboratore scolastico

Graduatorie terza fascia ATA: anche per il prossimo aggiornamento (quello previsto nel 2021) la licenza media sarà titolo d’accesso solo se già inseriti negli elenchi e mai cancellati. 

Se si è saltato qualche aggiornamento, non sarà possibile il reinserimento con il diploma secondaria primo grado, servirà il diploma per la scuola secondaria di secondo grado anche per il profilo di collaboratore scolastico. 

Titolo di accesso collaboratore scolastico

L’ultimo D.M.(640/2017) inerente le Graduatorie di circolo e d’istituto di terza fascia ATA ha fornito dei chiarimenti in merito ai titoli culturali di accesso al profilo professionale di Collaboratore scolastico. Ovvero:

  • diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale,
  • diploma di maestro d’arte,
  • diploma di scuola magistrale per l’infanzia, 
  • qualsiasi diploma di maturità, attestati e/o diplomi di qualifica professionale, entrambi di durata triennale, rilasciati o riconosciuti dalle Regioni.

Eccezioni

Le sole deroghe del titolo di studio d’accesso nelle graduatorie di circolo e di istituto di III fascia del personale ATA sono:

  • Per coloro che sono inseriti nelle graduatorie di circolo e di istituto di 3 fascia vigenti nel triennio scolastico precedente, restano validi, ai fini dell’ammissione per il medesimo profilo professionale, i titoli di studio in base ai quali avevano conseguito a pieno titolo l’inserimento in tali graduatorie;
  • Hanno titolo all’inclusione nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto gli aspiranti che, (fatto salvo quanto previsto dal precedente comma 3), siano già inseriti nelle graduatorie provinciali permanenti di cui all’art. 554 del D.Lvo 297/94 o negli elenchi provinciali ad esaurimento o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico di cui al D.M. 75/2001 e D.M. 35/2004 corrispondenti al profilo richiesto, sono validi i titoli di studio richiesti dall’ ordinamento vigente all’epoca dell’inserimento nelle predette graduatorie e/o elenchi;
  • Hanno titolo, altresì, all’inclusione nella terza fascia delle graduatorie di circolo e di istituto gli aspiranti che abbiano prestato almeno 30 giorni di servizio, anche non continuativi, in posti corrispondenti al profilo professionale richiesto, sono validi i titoli di studio, in base ai quali legittimamente è stato prestato il servizio richiesto, previsti dall’ ordinamento all’epoca vigente.

Pertanto, qualora l’aspirante abbia mancato un aggiornamento/rinnovo delle graduatorie, non abbia almeno 30 giorni di servizio oppure non risulti inserito nelle graduatorie provinciali permanenti di cui all’art. 554 del D.Lvo 297/94 o negli elenchi provinciali ad esaurimento o nelle graduatorie provinciali ad esaurimento di collaboratore scolastico di cui al D.M. 75/2001 e D.M. 35/2004, non ha titolo d’accesso nelle graduatorie di III fascia con la sola licenza media.