Comunicato Ministero Istruzione, Patrizio Bianchi: 'Si tornerà in presenza'

Maturità 2021, il Ministero dell’Istruzione è al lavoro in vista dello svolgimento degli Esami di Stato: come riporta il ‘Corriere della Sera’ di oggi, martedì 19 gennaio 2021, il Ministero ha iniziato l’istruttoria per l’esame di Maturità. La ministra Azzolina ha promesso di arrivare ad una decisione entro la fine di questo mese di gennaio.

Ministero Istruzione verso Maturità 2021 light come lo scorso anno

I tecnici starebbero lavorando in vista di una versione ‘leggera’ degli Esami di Stato, sulla falsa riga di quanto avvenne l’anno scorso: dunque, si starebbe andando verso la soluzione del ‘grande orale‘, senza prove scritte e con la commissione interna, niente prove Invalsi come requisito di ammissione.

Un aspetto che deve essere ancora chiarito è quello riguardante l’ammissione: tutti ammessi come lo scorso anno? Il Ministero dell’Istruzione dovrà presto pronunciarsi in tal senso.

Riapertura scuole, sono tornati in classe gli studenti di Piemonte, Emilia Romagna, Lazio e Molise

Intanto, sono tornati tra i banchi circa 650mila studenti delle scuole superiori di Piemonte, Emilia-Romagna, Lazio e Molise. Le Regioni continuano ad essere in aperta polemica con il governo per la questione riguardante la riapertura delle scuole.