M5S: 'Con DPCM pericoloso passo indietro'

Riapertura delle scuole in Veneto, l’Ufficio Scolastico Regionale ha provveduto a pubblicare in data odierna, martedì 26 gennaio 2021, la Nota N. 1448 avente come oggetto ‘Ripresa dell’attività didattica in presenza dal 1° febbraio 2021 per gli studenti dei percorsi del secondo ciclo di istruzione’. All’interno della Nota vengono fornite le indicazioni riguardanti il rientro in classe in presenza degli studenti delle scuole superiori, a partire dal prossimo 1° febbraio 2021.

Riapertura scuole, Nota USR Veneto su rientro in classe dal 1° febbraio 2021


All’interno della Nota si sottolinea quanto segue: ‘Dal 1° febbraio p.v. troverà applicazione la disciplina di cui al D.P.C.M. 14 gennaio 2021, il quale all’art. 1, comma 10, lettera s) prevede che ” le istituzioni scolastiche secondarie di secondo grado adottano forme flessibili nell’organizzazione dell’attività didattica ai sensi degli articoli 4 e 5 del decreto del Presidente della Repubblica 8 marzo 1999, n. 275, in modo che a decorrere dal 18 gennaio 2021, almeno al 50 per cento e fino a un massimo del 75 per cento della popolazione studentesca delle predette istituzioni sia garantita l’attività didattica in presenza. La restante parte dell’attività didattica è svolta tramite il ricorso alla didattica a distanza

Resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, secondo quanto previsto dal decreto del Ministro dell’istruzione n. 89 del 7 agosto 2020 e dall’ordinanza del Ministro dell’istruzione n. 134 del 9 ottobre 2020, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata.“. 

Al fine di assicurare un rientro in sicurezza degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, nel corso del mese di dicembre hanno avuto luogo presso gli Uffici Territoriali del Governo i tavoli di coordinamento, presieduti dai Prefetti, che hanno portato all’adozione in tutte le province di documenti operativi riguardanti il rafforzamento dei servizi di trasporto pubblico locale e l’eventuale scaglionamento degli orari di inizio e termine delle lezioni

Riportiamo qui sotto il testo integrale della Nota USR Veneto su riapertura scuole dal 1° febbraio 2021.