assunzioni scuola
assunzioni scuola

Ci sono le coperture per le assunzioni dei precari della scuola? Fa notizia in questi giorni la vittoria di Anief contro l’abuso dei contratti a termine. Ma ci si chiede se ci sono i soldi per assumere tutti questi supplenti. Risponde lo stesso sindacato Anief.

Assunzioni precari: quanto costa un supplente?

Oggi un precario costa allo Stato il doppio rispetto al personale di ruolo, spiega Anief. Perché si può dire così? “Perché anche se apparentemente sui precari si può risparmiare (ad esempio sugli scatti di anzianità o la progressione di carriera), in realtà ci sono altri aspetti che pesano“.

Prendiamo ad esempio le ferie non godute: una sentenza della Corte di Appello di Trieste riconosce le ferie non godute al personale precario, mentre diverse Corti di Appello hanno riconosciuto il diritto ai salari accessori. Tutte queste vertenze vengono fatte nel momento in cui non si cambiano i contratti.

Meglio le assunzioni che i ricorsi

Oppure si pensi ai costi se un precario vince un ricorso, continua Anief. Le spese del ricorso vanno a intaccare tutto il presunto risparmio rispetto al pagare lo stipendio ad un insegnante di ruolo. Idem, se non peggio, quando il precario chiede e ottiene un risarcimento: l’Erario subisce un danno che pesa su tutti i cittadini.