Scuola, Nota Ministero Istruzione su pagamento incarichi supplenza conferiti ai sensi art 121 DL 17 marzo 2020
Scuola, Nota Ministero Istruzione su pagamento incarichi supplenza conferiti ai sensi art 121 DL 17 marzo 2020

Supplenze conferite a marzo 2020 in caso di rientro di titolare, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato la Nota N. 2666 del 4 febbraio 2021 avente come oggetto: ‘nota prot. n. 656 del 12/01/2021 – pagamento degli incarichi conferiti ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18 – monitoraggio’.

Nella nuova Nota si fa riferimento alla precedente circolare, dove si invitava le istituzioni scolastiche a provvedere al pagamento dei docenti interessati mediante proprie risorse finanziarie di bilancio, senza vincolo di destinazione, e a procedere all’annullamento di quanto caricato su SIDI, mediante l’inserimento e la trasmissione del prospetto A-1.

Nota N. 2666 del Ministero dell’Istruzione riguardante le supplenze conferite a marzo 2020 in caso di rientro di titolare

Nella nuova Nota si legge quanto segue: ‘Nel caso di mancato rientro del titolare e dunque qualora i contratti stipulati siano stati erroneamente caricati su SIDI con il flag “Supplenza in emergenza sanitaria da COVID-19” e non sia stato rettificato il flag, si è indicato alle istituzioni scolastiche di procedere all’annullamento dei contratti suddetti tramite comunicazione del prospetto A-1, ed alla stipula di un nuovo contratto in sostituzione senza l’apposizione del flag “Supplenza in emergenza sanitaria da COVID-19”, al fine di ottenere lo sblocco dei pagamenti da parte di NoiPA.

Con l’obiettivo di monitorare il numero di contratti stipulati con rientro del titolare ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18, che non siano stati ancora pagati, al fine di poter supportare le istituzioni scolastiche, si comunica che:

  • è stata implementata una apposita funzionalità che consente alle istituzioni scolastiche destinatarie della nota in oggetto di segnalare quali siano i contratti stipulati ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18, con rientro del titolare, e non ancora pagati;
  • a partire dalle ore 14.00 del 5/02/2021 alle ore 18.00 del 15/02/2021, le istituzioni scolastiche potranno procedere agli adempimenti di cui sopra, secondo le indicazioni di seguito fornite;
  • sono abilitati alla compilazione della rilevazione il Dirigente Scolastico e il DSGA.


Si precisa che tutte le istituzioni scolastiche in indirizzo sono tenute alla compilazione del monitoraggio secondo le seguenti istruzioni operative:

1) Accedere tramite il percorso “SIDI-> Applicazioni SIDI -> Rilevazioni -> Gestione Rilevazioni -> Monitoraggio incarichi contratti ex art. 121 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18 – A.S. 2019/20”; e valorizzare la risposta pertinente tra i seguenti casi:

a) Se tutti contratti inseriti in SIDI ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17/03/2020 n. 18 sono frutto di un mero errore materiale (in quanto l’incarico è stato conferito in assenza del titolare) e l’irregolarità è stata sanata secondo le indicazioni fornite con la nota prot. n. 656 del 12 gennaio 2021, valorizzare la risposta “Non ho contratti da dichiarare ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18″;

b) Se invece almeno uno dei contratti inseriti in SIDI risulta attivato ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17/03/2020 n. 18, con rientro del titolare, scegliere la risposta pertinente tra le seguenti:

– “Si, ho contratti da dichiarare ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18, con rientro del titolare, ma sono stati tutti pagati” (Risultano pagati i contratti attivati dalla scuola nell’a.s. 2019/2020 ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17/03/2020 n. 18 con rientro del titolare );

– “Si, ho contratti da dichiarare ai sensi dell’art. 121 del D.L. 17 marzo 2020 n. 18, con rientro del titolare, ma devo pagare ancora i contratti di seguito indicati” (inserire i dati richiesti dal sistema: codice contratto, codice fiscale e importo da pagare lordo dipendente).

In ogni caso, si ricorda che al fine di perfezionare la rilevazione, è necessario seguire i seguenti passaggi finali:
salvare quanto registrato utilizzando il tasto “SALVA” posto in fondo alla pagina;
tornare alla pagina precedente utilizzando il tasto “Indietro” posto in basso a sinistra della pagina;
selezionare “VALIDA”.

Si evidenzia che l’operazione di validazione rende la rilevazione definitiva con il conseguente invio della stessa allo scrivente ufficio. E’ tuttavia possibile, nell’intervallo temporale di apertura della rilevazione, procedere all’annullamento della validazione già effettuata al fine di apportare modifiche con successiva nuova validazione.

All’esito della suddetta rilevazione, l’Amministrazione si riserva di valutare ogni utile iniziativa per supportare le istituzioni scolastiche interessate per la risoluzione efficace delle criticità rilevate.

Infine si ricorda che, in caso di problematiche inerenti al monitoraggio in oggetto, è possibile richiedere assistenza tramite la piattaforma Help Desk Amministrativo Contabile (HDAC), accessibile al seguente percorso: SIDI → Applicazioni SIDI → Gestione Finanziario Contabile → Help Desk Amministrativo Contabile.