Graduatorie terza fascia ATA: chi può fare domanda? (VIDEO Flc-Cgil)
Graduatorie terza fascia ATA: chi può fare domanda? (VIDEO Flc-Cgil)

Per l’aggiornamento delle graduatorie ATA III fascia 2021, la domanda sarà online. Lo ha comunicato il Ministero ai sindacati, in occasione della presentazione della bozza del bando. Cosa cambia per chi deve aggiornare i punteggi?

Graduatorie ATA III fascia: aggiornamento 2021

La data per la domanda di aggiornamento delle graduatorie ATA di III fascia 2021 non è ancora nota, anche se una vaga idea si ha già. Si attende il parere del CSPI. L’aggiornamento sarà valido per il successivo triennio, ovvero fino all’a.s. 2023/24.

Chi è già inserito in graduatoria dal precedente aggiornamento (2017), per non essere escluso deve ripresentare la domanda. La novità dell’aggiornamento online sta nel fatto che il sistema dovrebbe già contenere il loro punteggio.

Punteggio pre-inserito in graduatoria: domande

Chi presenta domanda di aggiornamento per le graduatorie ATA di terza fascia, dunque, dovrebbe trovare nel sistema di presentazione il proprio punteggio già inserito. Questo fa sorgere alcune domande.

  1. Il punteggio sarà modificabile se presenta errori? Non si sa ancora.
  2. Il candidato non deve reinserire le informazioni relative al punteggio già inserite nel 2017? Sembra proprio di no.
  3. Si potranno inserire nuovi titoli? Certo, purché posseduti alla data di scadenza per la presentazione della domanda.
  4. Si potrà cambiare provincia di inserimento? Sì.
  5. Si può inserire il servizio di un contratto in corso? Solo quello effettivamente svolto nel periodo che precede la presentazione della domanda.
  6. In quali profili posso inserirmi? In tutti quelli per cui si possiede il titolo di accesso.