AstraZeneca: meglio un vaccino efficace al 60% o uno efficace allo 0%?

Vaccini Covid-19 over 80, al momento, sono solo otto le Regioni d’Italia in cui le persone over 80 possono prenotarsi per il vaccino. In realtà, come spiega il ‘Corriere della Sera’ di oggi, lunedì 8 febbraio 2021, non si tratta di una vera e propria prenotazione ma di una ‘manifestazione di interesse’: per ora, infatti, non è possibile sapere il giorno e la data in cui si inizierà la campagna vaccinazione. 

Vaccini over 80 Covid-19: ecco le Regioni dove si può prenotare

Ecco le Regioni dove, teoricamente, è possibile prenotare il vaccino per gli over 80: si tratta di Lazio, Abruzzo, Campania, Valle d’Aosta e Trentino Alto Adige, alle quali oggi, lunedì 8 febbraio, si aggiungeranno Sicilia, Umbria e Puglia. Mercoledì prossimo, invece, sarà la volta del Friuli Venezia Giulia. Nelle altre Regioni, invece, bisognerà attendere ancora.

Vaccinazioni Covid over 80, non è una vera e propria prenotazione

Come detto poc’anzi, non è una vera e propria vaccinazione ma si tratta di ‘una manifestazione di interesse‘, ovvero una dichiarazione in cui si afferma che si vuole essere vaccinati, dato che si tratta di una scelta personale. Registrarsi prima, comunque, non vuol dire essere chiamati prima in quanto in ogni regione la precedenza andrà alle persone più anziane e a coloro che hanno una o più patologie. 

Prenotazioni vaccinazioni, piattaforme in tilt per eccesso di clic

Non è bastato, comunque, ripetere che non si tratta di un ‘clic day’: il blocco dei siti internet si è verificato ugualmente. Molte piattaforme Web, infatti, sono andate in crash per eccesso di clic: è accaduto nel Lazio e in Abruzzo.