bonus
Scuola, bonus stipendi in arrivo a febbraio: a chi spetta? Importo

Il bonus stipendi in arrivo a febbraio 2021 è un premio che spetta al personale della scuola che ha lavorato in presenza nel mese di marzo 2020. A stabilirlo è l’art. 63 del DL 17 marzo 2020 n. 18. Ma è indispensabile che la segreteria della scuola autorizzi il pagamento entro le ore 10 del 12 febbraio 2021. 

Bonus stipendi personale scuola: chi lo riceve?

Riceverà il bonus stipendi, il personale della scuola per il quale la segreteria avrà autorizzato i pagamenti entro le ore 10 del 12 febbraio 2021.

Come precisa il Ministero, il premio spetta a chi ha prestato servizio in presenza nel periodo di massima allerta per l’emergenza da Covid-19 (docenti, DS, ATA e DSGA). Sono esclusi i lavoratori in in smart working e quelli assenti per varie motivazioni (ferie, malattia, ecc).

Per alcune categorie di personale, al momento non è possibile caricare i dati. Parliamo di:

  • DSGA,
  • Ata ex LSU assunti dal 1° marzo 2020,
  • docenti collocati fuori ruolo,
  • lavoratori che usufruiscono dell’art. 59 o 36 del CCNL.

Premio lavoro in presenza: importo

L’importo massimo del bonus stipendi spettante per il lavoro in presenza del mese di marzo 2020 è di 100 euro. Considerando che ci sono 22 giorni lavorativi, l’importo giornaliero è di circa 4,50 € al giorno. Per chi ha lavorato pochi giorni, la cifra è irrisoria.

NOTA BENE: l’importo del bonus non è incluso in quello già visibile su NoiPA.