GPS supplenze
Supplenze e GPS, elenchi aggiuntivi I fascia: chi può inserirsi, quando e come

Graduatorie Provinciali per le Supplenze, ci occupiamo degli elenchi aggiunti alle GPS di prima fascia, da cui si attinge con precedenza con rispetto alla seconda fascia

GPS, elenchi aggiuntivi alla prima fascia: chi potrà inserirsi

Come è noto, le GPS avranno validità biennale per gli anni scolastici 2020/1 e 2021/2: pertanto il prossimo aggiornamento è previsto nel 2022. Tuttavia, coloro che otterranno il titolo di abilitazione ovvero di specializzazione sul sostegno entro il prossimo 21 luglio avranno la possibilità di inserirsi negli elenchi aggiuntivi alla prima fascia GPS in modo da avere precedenza, come detto poc’anzi, rispetto alla seconda fascia per quanto riguarda l’attribuzione delle supplenze.

Cosa dice l’ordinanza 60/2020

L’articolo 10 dell’Ordinanza 60/2020, infatti, indica quanto segue: ‘Nelle more della ricostituzione delle GPS, i soggetti che acquisiscono il titolo di abilitazione ovvero di specializzazione sul sostegno entro il 1° luglio 2021 possono richiedere l’inserimento in elenchi aggiuntivi alle GPS di prima fascia, cui si attinge in via prioritaria rispetto alla seconda fascia’.

Come e quando si potrà inoltrare domanda di inserimento negli elenchi aggiuntivi I fascia GPS

L’inserimento in graduatoria terrà conto dei punteggi previsti dalle corrispondenti tabelle allegate alla sopracitata ordinanza 60/2020: saranno valutabili i titoli conseguiti dai richiedenti entro il prossimo 21 luglio 2021. Un decreto direttoriale ad hoc stabilirà le modalità di tale inserimento: la domanda, comunque, si presenterà esclusivamente per via telematica su ‘Istanze On Line‘.

Bozza decreto, precisazioni Uil Scuola

La bozza di tale decreto è stata già illustrata ai sindacati. La UIL scuola, a questo proposito, sottolinea che:

  • se l’aspirante non è già inserito nelle GPS di II fascia per le classi di concorso per le quali dichiara il possesso del titolo di abilitazione, dovrà procedere alla scelta della provincia di inserimento e sino a un massimo di 20 istituzioni scolastiche, nella provincia scelta, per gli insegnamenti per i quali dichiara il possesso del titolo di abilitazione e potrà dichiarare eventuali titoli valutabili conseguiti entro la data del 20 luglio 2021.
  • se l’aspirante è invece già inserito nelle GPS di II fascia per le classi di concorso per le quali dichiara il possesso del titolo di abilitazione, sarà collocato nell’elenco aggiuntivo della relativa GPS di I fascia e negli elenchi aggiuntivi delle GI di II fascia delle istituzioni scolastiche richieste all’atto di presentazione della domanda. In questo caso il docente dovrà quindi chiedere l’inserimento.