Posti liberi nelle scuole dopo pensioni 2021, docenti e ATA: aggiornati al 9/4
Posti liberi nelle scuole dopo pensioni 2021, docenti e ATA: aggiornati al 9/4

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa inviatoci dal sindacato Unsic.

I dati dell’Rt condizionati dalla riapertura delle scuole

 “I dati dell’ultimo monitoraggio Istituto superiore di Sanità e ministero della Salute evidenziano con chiarezza una tendenza: le Regioni che hanno aperto per prime le scuole superiori sono quelle con l’Rt più alto. L’Alto Adige, che ha riportato gli studenti nelle aule il 7 gennaio, guida l’amara classifica con 1,25. A seguire le tre Regioni che hanno riaperto l’11 gennaio: Abruzzo con 1,22, Basilicata con 1,20 e Toscana con 1,1. Al contrario, agli ultimi posto troviamo le Regioni che hanno riaperto le scuole per ultime: Friuli-Venezia Giulia con 0,98, Sardegna con 0,87, Veneto con 0,71 e Sicilia con 0,66. Solo una casualità?”.

È quanto scrive in una nota l’Unsic, sindacato che continua a sostenere l’estensione della Dad con una petizione che sfiora le 200mila adesioni, indirizzata anche al neogoverno Draghi.