Scienze Formazione Primaria, Avviso Ministero su date prove di ammissione corsi di laurea

Scuola, il nuovo ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, è stata la scelta più giusta per il dicastero di Viale Trastevere? Scuola Informa lo ha chiesto ai diretti interessati, ovvero al mondo della scuola.

Sondaggio su Patrizio Bianchi, neo ministro dell’Istruzione: è la scelta giusta?

La scuola ha risposto in maniera tiepida alla nomina di Patrizio Bianchi quale successore di Lucia Azzolina. Il 57 per cento dei nostri lettori, infatti, ha preferito non rispondere al sondaggio, ritenendo che sia meglio aspettare un po’ prima di esprimere un giudizio sul neo ministro. L’11 per cento, invece, non è d’accordo sulla scelta di Patrizio Bianchi mentre il 9 per cento ritiene che, quella del premier Draghi, sia stata la scelta giusta. 

Il mondo della scuola si mostra ‘cauto’ nei confronti di Patrizio Bianchi

Una percentuale esigua, il 3 per cento, avrebbe scelto un’altra figura mentre il 20 per cento dei nostri lettori non ha saputo rispondere al quesito.

Ciò che appare certo è che per Patrizio Bianchi si profila un lavoro piuttosto duro e soprattutto urgente tra maturità, cattedre vacanti a settembre ed emergenza sanitaria, con la preoccupazione per le nuove varianti.