Governo Draghi, Meloni critica Patrizio Bianchi: 'Ministro fotocopia di Azzolina in salsa PD'

Scuola, la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, non ha esitato a criticare il nuovo ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi: lo ha fatto parlando della prossima Maturità 2021, la cui Ordinanza arriverà nelle prossime ore, come promesso dallo stesso ministro.

Maturità 2021, Giorgia Meloni all’attacco: ‘Bianchi? Tutto cambia perché nulla cambi’

Bianchi ha confermato l’impianto dello scorso anno, voluto da chi lo ha preceduto a Viale Trastevere, ovvero Lucia Azzolina. Giorgia Meloni, a questo proposito, ha dichiarato: ‘Tutto cambia perché nulla cambi. Bianchi come la Azzolina: l’ex assessore nelle Giunte Pd Errani e Bonaccini ed ex capo della task force del ministro Cinquestelle annuncia la cancellazione delle prove scritte alla maturità.’

Meloni: ‘Bianchi fotocopia di Lucia Azzolina in salsa PD’

‘Ci chiediamo – prosegue Giorgia Meloni – come si possa conciliare l’impegno del presidente Draghi ad investire nella scuola e sui giovani se il primo atto del suo ministro dell’Istruzione è dare un altro colpo al merito e alla valutazione, in perfetta continuità col suo predecessore. La scuola avrebbe meritato qualcosa di meglio di una fotocopia in salsa Pd della Azzolina‘.