Colori Regioni dal 29 marzo: Nord rosso fino al 12 aprile
Colori Regioni dal 29 marzo: Nord rosso fino al 12 aprile

Covid-19, nuova mappa colori da lunedì 8 marzo 2021: il ministro della Salute, Roberto Speranza, infatti, firmerà le eventuali ordinanze per il passaggio di colore delle Regioni, in base ai dati dell’ultimo monitoraggio ISS-Ministero della Salute, dati che verranno resi noti oggi, venerdì 5 marzo. Quali sono le Regioni a rischio zona rossa? Quali potrebbero cambiare colore?

Nuova mappa colori Covid da lunedì 8 marzo: ecco le Regioni che potrebbero passare in zona rossa

Preoccupa in Italia l’aumento dei contagi, dovuto soprattutto alla diffusione delle varianti del virus, specialmente quella inglese. 

L’Emilia Romagna, attualmente collocata in zona arancione, è una delle regioni maggiormente a rischio di passaggio in zona rossa: per effetto delle ordinanze, Bologna e provincia, infatti, saranno in zona rossa fino al 21 marzo, così come la provincia di Modena. Saranno in zona arancione scuro fino al 14 marzo tutti i comuni delle province di Rimini, Ravenna e del Cesenate, mentre lo è già da qualche giorno l’Imolese.

Emilia Romagna, Lombardia, Toscana e Campania rischiano la zona rossa

Anche la Lombardia potrebbe passare in zona rossa dall’8 marzo: la situazione dei contagi sta destando preoccupazione. Diversi territori della regione si trovano già in zona arancione rafforzata, con scuole chiuse tranne gli asili nido: si tratta della provincia di Como, oltre a diversi comuni della provincia di Mantova, Cremona, Pavia e 10 comuni della Città Metropolitana di Milano. 
Prorogate di un’altra settimana le misure previste dalla fascia arancione scura per l’intera provincia di Brescia oltre ad alcuni comuni della provincia di Bergamo.

Insieme a Emilia Romagna e Lombardia, anche la Toscana rischia il passaggio in zona rossa. La regione si trova attualmente in zona arancione ma ha già alcune zone rosse all’interno del suo territorio come le province di Pistoia e di Siena, fino a domenica 7 marzo.

Non è da escludere un passaggio in zona rossa anche per la Campania: i contagi nella regione stanno, infatti, aumentando in modo preoccupante.