Riaperture scuole dal 26 aprile, Draghi: tutti in presenza, con una sola eccezione
Riaperture scuole dal 26 aprile, Draghi: tutti in presenza, con una sola eccezione

Ci sono novità in merito all’aumento degli stipendi e al rinnovo dei contratti della PA. Ieri Draghi e le principali sigle sindacali hanno firmato il “Patto per l’innovazione del lavoro e la coesione sociale”. Un dirigente sindacale parla di “rivoluzione gentile”.

Aumento stipendi e rinnovo contratto: Draghi e Brunetta

Aumento stipendi e contratti PA: non c’é dubbio che con Draghi e Brunetta, si sono poste la basi per un cambio di passo. Per i due politici, ‘la coesione sociale è un obiettivo da raggiungere e mantenere, soprattutto in un momento così drammatico’.

Questo accordo definisce un percorso che porta a considerare la Pa un asset strategico, e pone le condizioni per rilanciare l’occupazione e rinnovare i contratti collettivi nazionali. Brunetta è il protagonista di questa nuova stagione. Ha già convocato una riunione per il rinnovo del contratto.

Aumenti stipendi di 107 euro

Ci si possono aspettare aumenti di stipendi a 3 cifre. Secondo quanto riporta La Stampa, le risorse già stanziate nelle ultime tre leggi di bilancio consentono un incremento medio mensile di circa 107 euro per 3,2 milioni di dipendenti.

Dopo anni di tagli, siamo ad una svolta storica? Prima di affermarlo aspettiamo che dalle parole si passi ai fatti.