Graduatorie Terza fascia, Feder Ata smentisce la data del 22 marzo

Era uscita nelle scorse ore una data considerata quasi certa per la riapertura delle graduatorie di Terza Fascia del personale Ata. Il sindacato Feder Ata invece ha emesso un comunicato per smentire, a lor ragione, la notizia.

Dal Ministero per ora non è trapelato nulla di ufficiale ma il 22 marzo potrebbe non essere, almeno secondo Feder Ata, il giorno da cui partirà la finestra temporale per la presentazione delle domande, dovendosi tra l’altro ancora predisporre l’aggiornamento della prima fascia Ata, ed essendoci anche pochi giorni di preavviso.

Il comunicato

Nel comunicato, Feder ATA ritiene che la data di avvio del 22 marzo non sia attendibile, viene considerata come ‘priva di ogni fondamento giuridico e normativo’.

Feder ATA scrive: ‘Alla scrivente OO.SS., non risulta ad oggi esserci stata alcuna firma da parte del Ministro Bianchi, che possa emanare, l’avvio a distanza di 30 giorni dalla stessa del Bando pubblico della Terza Fascia ATA.’

AGGIORNAMENTO DEL MINISTERO