Nuova mappa colori dal 26 aprile, torna la zona gialla: situazione aggiornata Regione per Regione
Nuova mappa colori dal 26 aprile, torna la zona gialla: situazione aggiornata Regione per Regione

Covid, oggi, 19 marzo 2021, verranno resi noti i dati relativi al nuovo monitoraggio dell’Iss che potrebbe portare a eventuali ordinanze del ministro della Salute, Roberto Speranza, in relazione ai cambi di colore delle Regioni

Covid-19, nuova mappa colori Regioni dal 22 marzo

La colorazione dell’Italia non dovrebbe subire grandi modifiche a partire da 22 marzo, se si tiene conto che diverse Regioni sono passate in zona rossa lo scorso lunedì: i dati più attesi sono quelli che arriveranno venerdì prossimo, 26 marzo, in quanto diverse Regioni potrebbero passare in zona arancione a ridosso delle festività pasquali

Ecco come potrebbe cambiare la situazione

Questa settimana sono passate in zona rossa Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Marche, Puglia e la Provincia autonoma di Trento: per questi territori non cambierà nulla sino al 29 marzo. 

Il Molise, invece, spera in un passaggio dal rosso all’arancione, mentre rischia il percorso inverso la Toscana che già la scorsa settimana aveva rischiato la collocazione in zona rossa. La Campania dovrebbe restare in zona rossa, nonostante siano già trascorse le due settimane dall’ingresso nell’area di maggior rischio. 

Abruzzo, Calabria, Liguria, Sicilia, Umbria, Valle D’Aosta, Basilicata e provincia autonoma di Bolzano dovrebbero restare in zona arancione mentre potrebbero essere in bilico tra il rosso e l’arancione Calabria e Valle d’Aosta. La Sardegna, infine, potrebbe continuare ad essere l’unica regione in area bianca, almeno per un’altra settimana.