Vincolo quinquennale docenti, Pittoni chiede 'deroga temporale'
Vincolo quinquennale docenti, Pittoni chiede 'deroga temporale'

Mobilità e vincolo quinquennale docenti, si è parlato molto nei giorni scorsi di una possibile abolizione del vincolo quinquennale: purtroppo, però, nel Decreto Sostegni non vi è alcuna traccia normativa, per cui l’ordinanza sulla mobilità, attesa nei prossimi giorni, confermerà il blocco con grande delusione da parte dei docenti. Sull’argomento è tornato quest’oggi, sabato 20 marzo 2021, il senatore della Lega Mario Pittoni.

Mobilità e vincolo quinquennale, il senatore Pittoni chiede ‘deroga temporale’

‘Nel decreto Sostegni non c’è la norma, chiesta da più parti, per sospendere il vincolo quinquennale dei docenti. Si domanda una deroga temporale – chiede Mario Pittoni – motivata dallo stato di emergenza pandemica, a sostegno delle famiglie e dei lavoratori della scuola per consentire il riavvicinamento al proprio nucleo familiare e al tempo stesso diminuire la massa di spostamenti che settimanalmente si registra con riferimento ai fuori sede.’

Pittoni: ‘Un problema reale da affrontare con urgenza’

‘Un provvedimento – prosegue Pittoni – dal nostro punto di vista assolutamente in linea con lo spirito del decreto, per affrontare un problema reale, segnalato da tempo, sul quale si dovrà comunque intervenire. Il meccanismo attuale, infatti, non solo colpisce l’interesse individuale di chi aspira a ricongiungersi alla famiglia. Mette a rischio pure l’interesse pubblico di assicurare la massima copertura delle cattedre vacanti con personale di ruolo. Vi sono aree del Paese dove lo stipendio non riesce più a coprire i costi della mobilità e decine di migliaia di cattedre – conclude il vice presidente della Commissione Cultura al Senato – finiscono affidate a personale supplente‘.