Il ministro Patrizio Bianchi annuncia il Piano estivo per la scuola

Mobilità docenti per l’anno scolastico 2021/22, cresce la preoccupazione tra il personale scolastico a motivo di alcune indiscrezioni relative a un possibile blocco dei trasferimenti. Come più volte precisato, si tratta solo di un’ipotesi, tanto più che i sindacati non hanno ricevuto alcuna comunicazione in merito. Tuttavia, le deputate e i deputati del Movimento 5 Stelle in commissione Cultura hanno chiesto al ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, di firmare l’Ordinanza il più presto possibile.

Mobilità docenti 2021/22, M5S chiede al ministro Patrizio Bianchi di firmare urgentemente l’Ordinanza

‘Migliaia di lavoratori delle scuole tra cui docenti, dirigenti scolastici e personale ATA – si legge in un comunicato diffuso dai parlamentari pentastellati – rischiano di non poter accedere alla mobilità il prossimo anno a causa di un ritardo nell’emissione della relativa ordinanza ministeriale.’

‘Si parla addirittura dell’ipotesi di un vero e proprio blocco della mobilità – hanno sottolineato gli esponenti del Movimento 5 Stelle – se ciò accadesse sarebbe molto grave e non consentirebbe la copertura di tutte le cattedre dall’1 settembre prossimo. Chiediamo al ministro Bianchi di rimediare quanto prima a questo ritardo: l’urgenza è massima, bisogna dare una risposta al personale della scuola’.