Graduatorie ATA III fascia
ATA, pubblicazione graduatorie di III fascia: i passaggi

L’aggiornamento delle Graduatorie di terza fascia del personale ATA è in pieno svolgimento e il Ministero continua a pubblicare chiarimenti e precisazioni tramite le FAQ. Nella nuova FAQ, è stato aggiornato l’elenco delle Amministrazioni statali e degli enti locali in cui il servizio svolto fa punteggio.

Graduatorie III fascia ATA: ‘Amministrazioni statali ed Enti locali

Nella sua FAQ legata alla compilazione della domanda per le graduatorie ATA di terza fascia, il Ministero risponde alla domanda: Che cosa si intende con l’espressione “Amministrazioni statali” ed “ Enti locali” contenuta nelle tabelle di valutazione dei titoli allegate al DM 50 del 3 marzo 2021?

“Per Amministrazioni statali si intendono le amministrazioni centrali di cui all’elenco pubblicato annualmente a cura dell’ISTAT nella Gazzetta Ufficiale, ai sensi dell’art. 1, comma 3, della legge 31 dicembre 2009, n. 196 e ss.mm.ii.

Per enti locali, invece, si intendono, ai sensi dell’art. 2, comma 1 del D. Lgs 267 del 2000 , i comuni, le province, le città metropolitane, le comunità montane, le comunità isolane e le unioni di comuni.”

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

E se ho già inoltrato la domanda?

Se dopo aver inoltrato la domanda per le graduatorie ATA di terza fascia, un chiarimento del Ministero crea la necessità di una modifica, cosa fare? Ricordiamo che fino al 22 aprile l’inoltro può essere annullato e la domanda inviata nuovamente.