Mobilità docenti 2021/22, comunicato MI: sono 90.876 le domande inoltrate

Vaccino AstraZeneca, i sindacati del settore scuola hanno scritto al Ministero dell’Istruzione per chiedere un incontro urgente incentrato sul piano vaccinazioni per i docenti e il personale Ata, in considerazione delle nuove indicazioni che le autorità preposte hanno fornito sull’utilizzo del vaccino anglo-svedese.

Vaccino AstraZeneca, sindacati: ‘Personale scolastico preoccupato e disorientato’

Nella lettera, indirizzata al Capo di Gabinetto del Ministero dell’Istruzione, dottor Luigi Fiorentino, viene sottolineato lo stato di preoccupazione e di diffuso disorientamento del personale scolastico, preoccupazione che riguarda non solo chi ancora attende la prima somministrazione del vaccino, ma soprattutto chi dovrà ricevere la seconda dose.

Sindacati chiedono incontro urgente con il Ministero dell’Istruzione

Nella lettera inviata dai sindacati al Ministero dell’Istruzione si legge: ‘Al fine di evitare che ciò possa ripercuotersi negativamente sugli esiti di una campagna vaccinale per la quale le scriventi OO.SS. hanno preso positivamente atto dell’accoglimento della richiesta di riservare al settore scuola una corsia preferenziale, è indispensabile fornire precise e dettagliate informazioni sulle modalità con cui si intende d’ora in avanti procedere nella programmazione e gestione delle vaccinazioni del personale scolastico.’

Da qui la richiesta di un confronto sull’argomento, con la partecipazione dei ‘soggetti investiti di specifiche competenze tecnico scientifiche’: i sindacati chiedono di essere convocati urgentemente.

A questo punto, si attende una celere risposta da parte del Ministero dell’Istruzione.