Immissioni in ruolo 2021, informativa MI su procedura ordinaria e straordinaria da GPS

Ministero dell’Istruzione, Giovanna Boda, 47 anni, ha tentato il suicidio lanciandosi dalla finestra del secondo piano nel cortile di uno dei palazzi di Piazza della Libertà, a Roma. Le sue condizioni sono gravissime, dopo aver subìto un delicato intervento nella notte al ‘Gemelli’ di Roma.

Ministero Istruzione, dirigente tenta il suicidio: è ricoverata in condizioni gravissime al ‘Gemelli’

Come riporta il ‘Corriere della Sera’ di oggi, giovedì 15 aprile 2021, due giorni fa era stata perquisita la sua abitazione in centro a Roma e il suo ufficio a Viale Trastevere.

Le accuse ipotizzate dai magistrati Paolo Ielo e Carlo Villani, parlano di corruzione. Secondo quanto indicato dal decreto di perquisizione, la dirigente avrebbe ricevuto 679 mila euro per ‘l’esercizio delle sue funzioni e/o dei suoi poteri’.