Vacca (M5S): 'Da governo grave retromarcia
Vacca (M5S): 'Da governo grave retromarcia

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato inviatoci dall’Ufficio Stampa del Movimento 5 Stelle (Camera dei Deputati).

Vacca (M5S): ‘Da governo grave retromarcia, diritti studenti ancora in secondo piano’

“Tutte le riaperture dal 26 aprile sono confermate tranne quelle sulla scuola: è odioso vedere che, ancora una volta, i diritti dei ragazzi sono messi in secondo piano”. Lo dichiara Gianluca Vacca, deputato del MoVimento 5 Stelle in commissione Cultura. 

“La retromarcia del Governo dopo l’incontro con le Regioni è grave – prosegue -. Lo è soprattutto perché sono proprio le Regioni, che nell’arco di un anno non sono riuscite a organizzare un trasporto scolastico sicuro ed efficiente, ad aver chiesto l’ennesimo sacrificio a studentesse e studenti”. 
“Inutile negarlo: il dietrofront c’è eccome e, dopo tutti gli sforzi e l’impegno del MoVimento 5 Stelle per difendere il diritto all’istruzione in presenza, è l’ultima cosa che avremmo voluto si verificasse” conclude Vacca.